L’Analisi del voto delle elezioni Amministrative 2020 di Termini Imerese

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’Analisi del voto delle elezioni Amministrative 2020 di Termini Imerese di Rinnovamento per l’Italia, Partito politico che ha sostenuto la Candidatura Sindaco di Paola Vallelunga e della sua Lista civica.
Questi i dati per una valutazione di merito obbiettiva
Soggetto politico che si è presentato al voto dei cittadini: Lista civica indipendente.
Candidato Sindaco: Donna; Presidente di Partito.
Candidati al Consiglio comunale: Insegnante; Operaio; Operaia; Rappresentante farmaceutica; Commerciante; Guardie Sicurezza; Pensionato; Operatore sociale e comunque tutti candidati non provenienti dalle passate amministrazioni e non responsabili del degrado di Termini Imerese
Programma politico: Ampio, per la durata dei 5 anni di mandato.
Comizi elettorali: Svolti in varie parti della città.
Propaganda elettorale: Svolta.
Avversari: tre Candidati Sindaci provenienti o sostenuti da soggetti appartenenti alle passate elezioni.
Partiti politici avversari: Lega; Forza Italia; Fratelli d’Italia; PD; M5S e altri.
Tutti gli ingredienti che facevano ben prevedere la possibilità di affermazione di una vera Lista civica nata dal Popolo con Paola Vallelunga Candidata Sindaco e con esponenti provenienti da vari settori del tessuto sociale ed economico di Termini Imerese.
Ma il risultato post voto non ha portato soddisfazione per tutto il lavoro elettorale svolto, ma grande amarezza, nel vedere che i Termitani hanno scelto di votare la continuità del sistema Partitico e che evidentemente noi ci sbagliavamo, solo quasi 200 persone hanno votato il cambiamento, gli altri cittadini hanno affermato con il loro voto di non voler cambiare. I cittadini hanno scelto PD+M5S, nonostante i vergognosi insulti che questi due soggetti politici si sono scambiati, nonostante sapevano che tra gli esponenti di alto livello politico del PD c’è il Senatore Beppe Lumia, nonostante tutto i cittadini hanno eletto, i rappresentanti della casta, Ministri, Senatori, Deputati eleggendo per un’ennesima volta un responsabile della cattiva amministrazione passata
Qualcosa non è andata come immaginavamo…
Congratulazioni alla neoeletta Sindaco Maria Terranova e l’augurio a tutti i Termitani che la loro fiducia questa volta venga ricompensata da una buona amministrazione della città in caso contrario Termini Imerese continuerà il suo declino. In chiusura solo una citazione: “Chi è artefice del suo male, pianga se stesso.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enter the text from the image below